Startup in edilizia: costruzioni green con gli scarti della coltivazione del riso

0
358

L’architetto Tiziana Monterisi presenterà ufficialmente a Klimahouse (la Fiera in programma a Bolzano da domani al 27 gennaio) l’innovativa startup «Ricehouse», realtà focalizzata sulla valorizzazione dei prodotti secondari della coltivazione del riso. Monterisi si occupa da 15 anni di ricerca nel campo dell’architettura naturale e ha fondato Ricehouse con l’obiettivo proprio di promuovere lo sfruttamento dei residui della coltivazione del riso e sostenere l’utilizzo della paglia e della lolla come materiali da costruzione.

Ricehouse sarà presente in fiera nello stand G -1 /18 con nuovi prodotti che permettono, in modo del tutto naturale, di apportare significative migliorie energetiche a chi sta per ristrutturare o realizzare casa. Quattro i prodotti presentati in anteprima: Rh100, Rh200, Rh300 e Risorsa.

L’intonaco Rh 100

È il nuovo intonaco caldo e naturale per isolamento termico e acustico con notevoli proprietà igrotermiche. Riduce l’inquinamento indoor assorbendo la Co2 interna, garantendo un miglior comfort abitativo ed un risparmio economico sul riscaldamento. La miscela si presta alla messa in opera manuale, nel rispetto della tradizione, sia a quella meccanica in modo pratico ed economico. Il prodotto è formulato unicamente con materie prime di assoluta qualità, come la calce naturale e la lolla di riso.

L’intonaco Rh 200

Intonaco di finitura colorato, a base di calce naturale e pula di riso con un’elevata capacità di evaporazione dell’umidità delle murature. Ha un colore stabile e resistente alle intemperie in quanto realizzato con l’esclusivo ausilio di terre naturali e polveri di marmo.

Il massetto alleggerito Rh 300

Il massetto alleggerito è un sottofondo ad elevato isolamento termico e acustico utilizzato come riempimento e livellamento su solai di legno e solai tradizionali in laterocemento. Leggero, flessibile e traspirante, è compatibile con tutti i supporti. Specifico per il carico ridotto sulle solette, pensato per le nuove costruzioni, ma adatto anche alle ristrutturazioni di edifici storici. La miscela si presta alla messa in opera sia manuale sia meccanica.

Il progetto Risorsa per le case prefabbricate in legno e paglia di riso

Nato dalla collaborazione tra Novellocase e Ricehouse, è un brand che promuove lo sviluppo e la diffusione di case prefabbricate in legno e paglia di riso, secondo un approccio alla bioarchitettura che valorizza gli scarti dell’agricoltura minimizzando la produzione di rifiuti e l’impatto ambientale.

Il progetto Risorsa ha industrializzato il processo di fabbricazione di telai in legno e paglia precompressa, al fine di realizzare case con elevatissime prestazioni energetiche che rispettano gli standard passivi. I materiali utilizzati sono esclusivamente di origine naturale, provenienti da filiera corta, in una nuova ottica di economia circolare e minimizzazione dell’impatto ambientale.

Klimahouse Startup Award

RiceHouse è stata anche selezionata fra le 10 finaliste di Klimahouse Startup Award 2018, edizione dal titolo «Costruire secondo natura, vivere secondo natura» dedicata alle realtà europee che lavorano quotidianamente per un futuro sostenibile, migliorando l’efficienza energetica degli edifici e mettendo, al centro del proprio operato, la sintonia tra uomo e ambiente.

LASCIA UNA RISPOSTA

Scrivi un commento
Scrivi il tuo nome