L’Associazione dei Costruttori Salernitani piange l’improvvisa scomparsa di Guglielmo Saracca

0
697

L’Associazione dei Costruttori Salernitani e FederCepi Costruzioni piangono l’improvvisa scomparsa di Gugliemo Saracca, membro del Consiglio direttivo dell’Associazione.

Già presidente del gruppo Giovani Imprenditori Edili, presidente della società partecipata che si occupava di Comunicazione, fu tra i fondatori e sostenitori della cordata di imprenditori delle costruzioni che, nel 2005, aderì al Lodo Petrucci per salvare la Salernitana Calcio.

Era anche membro del Consiglio direttivo, con delega alla Comunicazione, sia di ACS Salerno che di FederCepi Costruzioni. Molto conosciuto e stimato nel mondo dell’edilizia locale, apprezzato uomo e professionista del settore fu lui a guidare il progetto che portò, nel 2010, alla creazione del primo canale televisivo tematico dedicato al mondo dell’edilizia in Campania.

«Con lui – dichiara il presidente Antonio Lombardi – scompare un caro amico, un prezioso e leale collaboratore, uno dei dirigenti più attivi, partecipi e innovativi dell’Associazione dei Costruttori Salernitani, sensibilissimo, sempre attento ai problemi della categoria ma anche ad iniziative concrete nel sociale, per i più deboli e sfortunati».

Sensibile, ironico, amato e stimato da tutti, Saracca lascia nello sconforto tantissime persone che gli hanno voluto bene e che lo hanno amato e stimato per le sue qualità umane e professionali: sua, tra le tante altre cose, l’iniziativa “Sorrisi in corsia”, che per tanti anni ha portato i giovani costruttori edili nei reparti di pediatria e oncologia pediatrica dell’Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, per allietare con giochi e doni la degenza dei piccoli ricoverati.

Il Presidente, il Consiglio direttivo tutti, gli Associati, il personale dipendente dell’Associazione dei Costruttori Salernitani e di FederCepi Costruzioni si uniscono al dolore della famiglia e dei congiunti.

LASCIA UNA RISPOSTA

Scrivi un commento
Scrivi il tuo nome