Pubblicate le NTC 2018, in vigore fra 30 giorni

0
317

Come preannunciato nei giorni scorsi, sono state pubblicate in Gazzetta Ufficiale le Norme Tecniche per le Costruzioni 2018, che entreranno in vigore il 22 marzo. Presentate al Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici il 26 luglio 2013, sono state discusse nell’ottobre del 2014. Dopo la prima approvazione nel novembre 2014, bisogna attendere marzo 2015 per la diffusione del testo. Arrivano, poi, il concerto del Ministero delle Infrastrutture e del Ministero dell’Interno, il parere del Dipartimento della Protezione Civile e l’intesa della Conferenza Unificata. Dopo la verifica da parte della Commissione Europea della rispondenza con la normativa comunitaria, anche il Consiglio Superiore del Lavori Pubblici dà parere positivo, fino ad arrivare a gennaio 2018 per la firma del Decreto di approvazione delle NTC da parte del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Delrio. Si resta in attesa dell’approvazione della Circolare applicativa.

Le nuove norme presentano la medesima struttura delle ormai superate NTC 2008; le modifiche sono intervenute per semplificare, anzitutto, i requisiti minimi da rispettare in caso di interventi di adeguamento antisismico, per i quali, in caso di cambio di destinazione d’uso, è prevista una riduzione del 20%. La semplificazione ha lo scopo di ridurre i costi di realizzazione di tale tipologia di interventi e di incentivare, pertanto, l’accesso al sismabonus.

Altra novità riguarda l’introduzione di nuovi materiali, come il calcestruzzo fibrorinforzato, allo scopo di promuovere e diffondere l’utilizzo di tecnologie innovative nelle costruzioni.

 ntc 2018

LASCIA UNA RISPOSTA

Scrivi un commento
Scrivi il tuo nome